Limone

Limone

Citrus limon

MODO D'USO: 

Application cutanée, massage

Bain

Voie orale

Voie respiratoire, diffusion

Arbusto dalle foglie sempreverdi verde scuro e lucide (Citrus limon o limonum), chiamato anche "limetta degli inglesi", appartiene alla grande famiglia delle Rutacee o agrumi.

Tab

Il suo genere comprende 160 specie. Le sue foglie, dotate di ghiandole traslucide, liberano un forte profumo quando vengono sfregate. I frutti sono presenti sull'albero tutto l'anno, con picchi a marzo-aprile e ottobre-dicembre. Citrus limon è il frutto di un'ibridazione naturale tra il cedro (Citrus medica var. vulgaris), il lime (Citrus limetta) e il pompelmo (Citrus paradisii). Luminoso allo sguardo e astringente al palato, il limone ha un temperamento che non lascia indifferente nessuno. Una vecchia canzone popolare greca recita: "Non odorare così forte, piccolo limone profumato, altrimenti mi arrabbierò!" Il suo paese d'origine è l'antica Media, tra Tigri e Mar Caspio. Virgilio gli era grato, nelle Bucoliche, "per addolcire l'alito sgradevole dei Medi" e "placare il polso dei vecchi tremolanti". I crociati chiamavano il limone la "mela meda" e fu imbarcato come antiscorbuto dai navigatori arabi due secoli prima dell'attraversata dell'Atlantico sulle caravelle di Cristoforo Colombo.

Coltivazione e produzione

Coltivato nel bacino del Mediterraneo, soprattutto in Spagna, principale esportatore mondiale, e nelle regioni subtropicali, l'albero di limone ama il terreno leggermente acido e ben drenato. In Francia nasce in piena terra nella regione di Menton e in Corsica, ma la produzione commercializzata è trascurabile.

Profumo

L’odore del limone è tipico, fresco, fruttato, acidulo, caratteristico del pericarpio fresco del limone.

Estrazione e rendimento

Il limone è raccolto prima di giungere a piena maturità e, come per tutti gli agrumi, la sua essenza è ottenuta mediante estrazione a freddo a partire dalle scorze. Un tempo veniva spremuto sopra una spugna. Il suo rendimento è del 4% ovvero 4 chili di essenza per 100 chili di scorza di frutto.

Formula chimica

I principi attivi dell'essenza di Citrus limon sono soprattuto monoterpeni (limonene, gamma-terpinene), aldeidi terpeniche (geraniale, nerale), monoterpenoli (geraniolo) e cumarina e furocumarina.

Indicazioni principali

Utilizzato a lungo unicamente come contravveleno e rimedio per i disturbi respiratori, l'essenza di Citrus limonum è raccomandata per le sue proprietà toniche, epatiche e antinausea. Per le persone con ingombro bronchiale (che si manifesta con una tosse asmatiforme), conseguenza di un'insufficienza funzionale, questa essenza è eccellente. Il suo odore gradevole purifica l'aria. Permette di combattere le gambe pesanti, la ritenzione idrica e il sovrappeso, quando questi sintomi sono di origine epatica.