Lavandino super (o Lavandula angustifolia x Lavandula latifolia )

Lavandino super (o Lavandula angustifolia x Lavandula latifolia )

Lavandula angustifolia x Lavandula latifolia

MODO D'USO: 

Applicazione cutanea, massaggio

Bagni

Vie respiratorie, diffusione

Vie orale: non appropriato, anche proibito

Questo ibrido di lavanda vera e lavanda spica, più resistente, cresce a bassa altitudine.

Tab

È coltivato in Francia, in Italia e in Spagna. Il lavandino, in linea generale, ha un rendimento fino a sei volte più elevato della lavanda, a seconda delle varietà.  

MOLECOLE aromatiche principali

Monoterpenoli (linalolo), esteri terpenici (acetato di linalile), chetoni monoterpenici (canfora), ossidi terpenici (1,8-cineolo o eucaliptolo).

FAMIGLIA  

Lamiacee.

ORGANI riproduttivi

Sommità fiorite

RENDIMENTO

2-3 Kg di olio essenziale per 100 kg di piante.

Equivalenza

1 ml -> 29 gocce
(Dosaggio calcolato per un contagocce calibrato secondo la farmacopea europea).

PROPRIETÀ PRINCIPALI DELL'OLIO ESSENZIALE

Innanzitutto è rilassante, spasmolitico¬ e decontratturante. Il che ne fa un alleato privilegiato contro lo stress e per alleviare le contratture e i crampi, perché ha anche proprietà antalgiche e anestetizzanti a livello topico. È anche un buon antinfettivo cutaneo.